FABRIZIO TUCCI

Posizione Accademica: Professore Associato Laboratorio di Progettazione Tecnologica dell'Architettura
Area Didattica: Architettura
Docente di Progettazione Ambientale e Tecnologia dell'Architettura presso il Dipartimento DATI della Facoltà di Architettura dell'Università “La Sapienza” di Roma, ove è Presidente del Corso di Laurea Magistrale in Architettura del Paesaggio; Docente presso il Master in architettura Bioecologica e Tecnologie Sostenibili per l'Ambiente; Membro del Collegio dei Docenti del Dottorato in Progettazione Ambientale; Membro della Scuola di Specializzazione ne a Beni naturali e Territoriali; Responsabile scientifico degli scambi internazionali li coni Politecnici di Monaco di Baviera e di Vienna, con le Università di Bretagna e di Lovanio e con la Facoltà di architettura di Rosario in Argentina. Dal 1992 svolge attività di ricerca, didattica e sperimentazione sui temi dell'innovazione tecnologica per l'architettura ambientalmente  consapevole, dell'efficienza ecologica ed energetico in edilizia, dell'approccio bioclimatico nella progettazione e della sostenibilità ambientale a livello architettonico, urbano e insediativo. E' autore di numerosi articoli, saggi e dei libri “Ambiente e cultura dell'abitare” (Roma,2000), “Qualità ed eco efficienza delle trasformazioni urbane ”(Firenze, 2002),“ Involucro ben temperato” (Firenze, 2006), “ Eco efficienza dell'involucro architettonico (Roma, 2007), “Tecnologia e Natura” (Firenze, 2008), “Efficienza ecologica ed energetica in architettura” (2011).

RICERCHE
  • Questione di comfort: fluidodinamica in architettura
    Simulare le correnti ventose negli edifici consente di analizzare la distribuzione dei flussi d'aria e gli effetti termici. E di progettare in un'ottica di ottimizzazione bioclimatica.
    Pubblicato su Modulo 400, aprile/maggio 2016
  • Fotovoltaico: BIPV e DSSC
    lA chiave di volta del fotovoltaico è l’utilizzo smart, la rinnovabile “spalmabile” non è un futuro lontano
    Pubblicato su Modulo 393, gennaio/febbraio 2015
  • Fotovoltaico organico
    La terza generazione, punta dell’innovazione tecnologica: integrazione e rinnovabilità del solare in architettura
    Pubblicato su Modulo 392, novembre/dicembre 2014
  • Il fotovoltaico organico
    l’integrazione architettonica delle celle a colorante organico (DSC): i parapetti fotovoltaici
    Pubblicato su Modulo 388, marzo/aprile 2014
  • Ventilazione naturale: i diversi sistemi di apertura
    Il progetto dei movimenti di apertura dei serramenti, delle facciate e delle coperture ventilate
    Pubblicato su Modulo 383, aprile/maggio 2013
  • Le simulazioni con programmi di fluidodinamica
    Pubblicato su Modulo 380, ottobre 2012
  • La climatizzazione passiva
    Pubblicato su Modulo 377, giugno 2012
  • Progettare le masse d'aria
    Potenzialità energetiche, economiche ed opportunità tecnologiche della ventilazione naturale in architettura
    Pubblicato su Modulo 363, agosto/settembre 2010
  • "In concorso"
    Il concorso diventa, per l'Ente Pubblico, un momento fondamentale per impostare strategie progettuali coerenti con gli obbiettivi, sul territorio. L'esperienza del Comune di Roma, apripista eccellente con un progetto firmato da Thomas Herzog
    Pubblicato su Modulo 315, ottobre 2005
  • Thomas Herzog
    I grandi temi del costruire contemporaneo- la pelle degli edifici, il valore espressivo e le qualità sensoriali dei materiali, il dialogo con glie elmenti naturali - interpretati lla luce di esprienze pioneristiche che hanno traccaito la sotira dell'architettura bioclimatica. Punto di partenza di nuove sperimentazioni solari e sostenibili
    Pubblicato su Modulo 302, giugno 2004
  • Integrazione impiantistica
    Pubblciato su modulo 264, settembre 2000
  • Thomas Herzog
    Il forte approccio di integrazione con l'ambiente, l'attenzione primaria alla "pelle" dell'edificio, il ruolo elevato del progettista, grande rigore tecnologico e un marcato livello di sperimentalità e innovazione. Un complesso di opere che individua linee guida precise e concrete per un'architettura ecoefficiente di alto profilo
    Pubblicato su Modulo 259, marzo 2000
  • Ventilazione naturale
    Pressione positiva sopravento, negativa sottovento, scia e dispersioni convettive, le applicazioni delle masse d’aria in architettura. Un “vecchio” traguardo tecnologico
    Pubblicato su Modulo 380, ottobre 2012