Il fotovoltaico organico

l’integrazione architettonica delle celle a colorante organico (DSC): i parapetti fotovoltaici
La risorsa principale che la natura ci offre, il sole, è stato oggetto nel corso degli ultimi anni di uno studio continuo che ha portato ad ottimizzare i materiali, le tecnologie e i processi con l’obiettivo di captare, conservare e trasformare in modo più efficiente l’energia solare in una forma di energia più fruibile. Questo interesse, se da un lato ha contribuito alla sperimentazione e alla ricerca di nuove tecnologie e nuovi materiali, dall’altro si è tramutato in una corsa sfrenata che ha portato ad un’ingente installazione di pannelli fotovoltaici su campi non coltivabili e soprattutto sui tetti delle nostre città.

fotovoltaico
Pubblicato su Modulo 388, marzo/aprile 2014
Categorie: fotovoltaico

Mediapyramid ARCHITETTURA