MJW STRUCTURES

Massimo Majowiecki
Nazione: ITALIA
Specializzazione: Engineering
Nel 1978 Massimo Majowiecki fonda a Bologna uno studio di progettazione strutturale (MJW Structures) a cui nei successivi decenni sarà affidata la realizzazione di un considerevole numero di progetti, tra i quali meritano di essere ricordati la copertura di Piazza Italia alla Fiera di Milano, la copertura del Palazzo dello Sport di Atene, lo Stadio delle Alpi di Torino e la copertura dello Stadio Olimpico di Roma. 
Il valore espresso nella elaborazione di simili progetti determina l’affermazione di Massimo Majowiecki, già a far data dal 1990, fra i massimi interpreti della progettazione strutturale internazionale.  
La progettazione di grandi opere, dal livello concettuale a quello di dettaglio, lo impegnano nella risoluzione di problemi strutturali dovuti al fattore di scala. I risultati della ricerca sperimentale e teorica condotta riguardo a tali problemi consentono a Massimo Majowiecki di rappresentare lo “stato dell’arte” e la sua evoluzione nel tempo in occasione delle più prestigiose conferenze internazionali. 
Le radici della filosofia e del metodo di progettazione che caratterizzano il lavoro di Massimo Majowiecki affondano nella interazione fra ricerca e attività professionale.  
Impegno accademico e progettazione strutturale contribuiscono a sviluppare in Italia la teoria e la tecnologia delle strutture leggere, dando seguito al lavoro di Nervi, Morandi e Musmeci. 
L’architettura strutturale è divenuto il campo principale di ricerca ed applicazione di Massimo Majowiecki, in cui l’impiego di materiali convenzionali si accompagna all’utilizzo di compositi hi-tech.
Opere realizzate
Work in progress