FABIO CONATO

Posizione Accademica: Professore associato di "Materiali e Progettazione di Elementi costruttivi"
Area Didattica: Architettura
Laureato in Architettura nel 1991, Fabio Conato ha da subito intrapreso un'intensa attività in qualità di consulente del Comitato Scientifico del Salone Internazionale dell'Industrializzazione Edilizia, una delle tre più importanti manifestazioni del settore delle costruzioni in ambito europeo, partecipando a convegni, mostre e pubblicazioni di respiro internazionale. Cultore della materia già dai primi anni Novanta, viene nominato docente a contratto a partire dal 1994-95, è ricercatore ICAR 12 dal 1999 e Professore Associato di Tecnologia dell'Architettura dal 2010. 

Docente di Materiali e Progettazione di Elementi costruttivi presso la Facoltà di Architettura di Ferrara, opera da oltre dieci anni nel settore dell'involucro edilizio. Dall'emanazione del Decreto Legislativo 192/2005 e delle più recenti normative sismiche, acustiche ed energetiche ha orientato l'attività scientifica verso il tema delle tecnologie di involucro finalizzate al controllo ed alla certificazione delle prestazioni. E' responsabile dell'Obiettivo realizzativo “Involucri ad elevate prestazioni”, nell'ambito del Laboratorio Larco, accreditato nella rete Alta Tecnologia della Regione Emilia Romagna. E' coordinatore del programma di ricerca “Sistemi integrati di involucro e impianti”. E' autore di saggi, pubblicazioni ed articoli su libri e riviste di respiro nazionale ed internazionale.

RICERCHE
  • Isolanti: le ultime frontiere della ricerca con i "sottili"
    "Stretti" tra normative severe e l’esigenza di costruire low cost, eco e bio.
    Pubblicato su Modulo 387, gennaio/febbraio 2014
  • Buffer Zone
    Per una corretta progettazione ambientale
    Pubblicato su Modulo 385, settembre/ottobre 2013
  • Le tipologie di guadagno termico
    Pubblicato su Modulo 377, giugno 2012
  • EFFICIENZA ENERGETICA
    Integrazione involucro-impianti
    Pubblicato su Modulo 368, aprile 2011
  • Belle e problematiche
    Le facciate a doppio involucro, leggere, essenziali, semplicemente belle, creano, in realtà, problematiche a tutto campo (calcolo termico, ponti termici, acustica, antincendio, manutenzione) non semplici da risolvere
    Pubblicato su Modulo 285, ottobre 2002
  • Sotto un tetto di vetro
    Quando l'involucro vetrato è una facciata inclinata o un tetto, si affrontano problemi specifici. Di non facile soluzione
    Pubblicato su Modulo 284, settembre 2002
  • A doppia pelle, vetro-vetro
    Lo scambio energetico tra interno ed esterno definisce il carattere dinamico dell'involucro e consente un buon controllo bioclimatico dell'edificio.
    Pubblicato su Modulo 279, marzo 2002