CityWave -

Il progetto costituirà un nuovo punto di accesso a CityLife, andando a completarne lo skyline insieme alle Tre Torri.
I concetti chiave del progetto saranno: qualità della vita e sostenibilità. L’alimentazione del complesso infatti sarà esclusivamente a fonti rinnovabili. I due edifici, denominati West ed East, saranno interamente rivestiti di pannelli fotovoltaici. La società CityLife costituirà un parco fotovoltaico con una superficie di circa 11.000 mq di pannelli, in grado di fornire una produzione di energia stimata in 1.200 MWh l’anno, grazie a una potenza installata che sfiora i 2 MWh. La struttura inoltre, consentirà anche la raccolta e il riuso delle acque piovane. L’edificio, grazie alla sua conformazione, delineerà un ampio spazio pubblico verde e coperto, vivibile tutto l’anno. In termini di consumo energetico, il City Wave consumerà il 45% in meno di energia rispetto allo standard, grazie a soluzioni come l’uso termico delle acque di falda, con un risparmio di 520 tonnellate l’anno di CO2, pari alle emissioni assorbite da 20.000 alberi. Sorgeranno due edifici uniti da un tetto che avrà la forma di un’onda: City Wave West si svilupperà su 20 piani fuori terra, oltre al piano terra, di cui 17 a uso uffici, tre a ristorante-sky bar e un piano tecnico. CityWave East si svilupperà su 10 piani fuori terra, oltre al piano terra, di cui 9 a uso uffici. Al piano terra e al primo l’edificio presenterà un atrio con giardino d’inverno e servizi comuni. Il grande porticato fra i due edifici in elevato rappresenta l’esterno che diventa interno. Il concetto opposto è presente nei due grandi cortili su cui si affacciano balconate di varie dimensioni. Essi rappresentano uno spazio aperto e verde portato all’interno degli edifici. L’edificio fa risaltare la permeazione fra interno ed esterno, infatti le grandi vetrate degli uffici consentono di tener uniti, piuttosto che separati gli ambienti di lavoro da quelli all’aperto. 

Nazione: ITALIA
Tipologia: MIXED USE
Progettista Architettonico: BIG - BJARKE INGELS GROUP
Inizio Lavori: 2021
Fine Lavori: 2023