Sostenibili? Quanto basta

Per i grattacieli parametri ad hoc, al di fuori di quelli abitualmente utilizzati per le altre tipologie edilizie.
Esistono parametri fortemente dipendenti dal­l'altezza che svolgono un ruolo negativo oppu­re positivo nella valutazione della sostenibilità di un edificio alto. La progettazione di un grattacielo richiede, uno sforzo notevole per ottimizzare l'uso degli spazi. I regolamenti edilizi della maggior parte delle città prevedono, infatti, una volumetria massima edifi­cabile in funzione della superficie del lotto disponibile; all'interno di questa volumetria, le scelte architettoniche e distributive del progettista sono in grado di fare la differenza e di decretare il suc­cesso o l'insuccesso economico di un intervento immobiliare. L'indicatore più rappresentativo del­l'efficienza della progettazione è pertanto espres­so dal rapporto tra la superficie netta dell'edificio (NRA- Net RentableArea) e la superficie totale rea­lizzata (GFA- Gross Floor Area) comprendente gli elementi strutturali, i collegamenti verticali e gli altri vani tecnici che non possono venir computati come superficie affittabile ma che sono indispensabili al funzionamento dell'edificio.

Mediapyramid ARCHITETTURA