Palazzo di fuoco

Il progetto strutturale
Palazzo di Fuoco è l’edificio iconico della città di Milano, il cui progetto architettonico è firmato GBPA Architects. Simbolo di Piazzale Loreto e costruito nei primi anni ‘60 dagli architetti Giulio Minoletti e Giuseppe Chiodi, è stato oggetto di un progetto di ristrutturazione volto a riqualificare l’immobile riprendendo i temi principali che caratterizzano il progetto originario e reinterpretandoli in chiave moderna.
La facciata era l’elemento cardine innovativo di Palazzo di Fuoco, una facciata continua in vetro progettata secondo i canoni dell’International Style in voga in allora. Il fabbricato è costituito da una struttura prevalentemente realizzata in calcestruzzo armato e si sviluppa in pianta su una superficie di circa 1.700 mq. 
Pubblicato su Modulo 424, aprile 2020
Progettisti

Mediapyramid ARCHITETTURA