MVRDV

Work In Progress
è la banca dati delle opere in fase di realizzazione. Per ogni cantiere forniamo l'indicazione dello staff tecnico, il timing, la georeferenziazione. Clicca qui per richiedere info
MVRDV è uno studio di architettura olandese, fondato a Rotterdam nel 1993: il nome è l’acronimo dei soci fondatori Winy Maas (1959), Jacob van Rijs (1964) e Nathalie de Vries (1965).
Attivo in campo internazionale in ogni settore architettonico e urbanistico, la mission dello studio prevede una progettazione che coinvolge committenze, stakeholders e professionisti che interagiscono fin dalle prime fasi del processo creativo.
I tre architetti fondono le loro competenze dopo il successo alla Berlin Euroepan Competition e da due decenni svolgono un’intensa attività didattica, con lezioni, seminari e workshop in molte accademie e istituti di architettura, come docenti e visiting professor.
Il primo progetto che li porta
all’attenzione internazionale è la sede dell’NTR (Net3, 1994-1997), tra le principali emittenti radiotelevisive olandesi. La filosofia dell’edificio richiama la libertà professionale dell’emittente stessa, con un volume compatto su 5 piani e spazi che relazionano continuamente con l’esterno.
Seguono due strutture residenziali particolarmente note: la Double House ad Utrecht e il pluripremiato complesso abitativo Wozoco ad Amsterdam (1997)
Dagli anni duemila ad oggi MVRDV ha eseguito un numero impressionante di lavori, spaziando in ogni campo: dal padiglione olandese ad Expo 2000 al grande parcheggio Flight Forum ad Eindhoven (2005), costruito su un’area di una base aerea dismessa; dal Teletech Campus a Digione (2012), con le pareti che riportano il codice QR delle varie attività della società, fino alla club house del Tennis Club di Ijburg.
Una delle principali caratteristiche di MVRDV risulta essere proprio la capacità di rinnovarsi, sorprendendo per la molteplicità e diversità delle proposte architettoniche.
Particolarmente originali risultano essere i progetti di Book Mountain, biblioteca nel borgo olandese di Spijkenisse, con tetto spiovente vetrato che permette d’intravedere la piramide interna di libri e un percorso di 480 metri tra gli scaffali: il Comic and Animation Museum che sarà realizzato a Hangzhou in Cina (uno dei concorsi internazionali che MVRDV si è aggiudicato negli ultimi anni); il progetto per i due grattacieli The Cloud a Seul, con una nuvola “pixellata” che richiama visivamente un’esplosione dei volumi delle torri affiancate.
498 posts in Progettisti