KU.BE HOUSE OF CULTURE AND MOVEMENT

Città: FREDERIKSBERG
Nazione: DANIMARCA
Tipologia: CULTURA
Progettista Architettonico: ADEPT ARCHITECTS | MVRDV
Date: 2016
La Ku.Be House for Culture and Movement è stata progettata come fulcro per la comunità vicina. Il progetto forma una nuova tipologia per rispondere alla richiesta di un edificio che portasse un miglioramento della qualità della vita delle persone. Il design mescola il teatro, lo sport e l'apprendimento in uno spazio in cui il corpo e la mente vengono attivati per promuovere una vita più sana per tutti e creare connessioni tra persone. I sei volumi primari, ciascuno con il proprio programma, sono rivestiti in un unico colore o materiale, definendoli chiaramente all'interno dell'edificio; all'esterno dell'edificio queste forme sono implicite nella facciata frammentata di mattonelle. Il percorso attraverso l'edificio si concentra sullo sviluppo e l'incoraggiamento di forme alternative di movimento. Il Labirinto permette alle persone di salire attraverso una rete tridimensionale di cubetti dal secondo al terzo piano, mentre il Mousetrap è una rete, sospesa nel vuoto, che si estende su diversi piani in tutto l'edificio e consente agli utenti di salire di piano in piano, mentre gli scivoli e i pali antincendio offrono un modo veloce per scendere. Lo spazio urbano che circonda Ku.Be svolge un ruolo importante nell'esprimere i sei volumi e le attività che si verificano all'interno. Il paesaggio si fonde perfettamente nell'interno grazie alle vetrate che dialogano con l’esterno. Agendo come estensione del paesaggio urbano di Frederiksberg e integrandosi in tal senso nella comunità, la Ku.Be House for Culture and Movement diventa un incubatore per ulteriori sviluppi nel vicinato. Crediti fotografici: Adam Mørk, Kirstine Mengel, Ossip van Duivenbode.