STAZIONE ALTA VELOCITÀ -

La prima fase di realizzazione della Stazione di Napoli Afragola – il nuovo portale per il Sud Italia – è stata inaugurata dal Primo Ministro Paolo Gentiloni. La nuova stazione ferroviaria di Napoli Afragola è progettata per essere una delle stazioni chiave di interscambio nel sud Italia alla congiunzione di quattro linee intercity ad alta velocità, tre linee interregionali e una linea per i pendolari locali.
Oltre ai servizi ferroviari ad alta velocità che collegano Bari e Reggio Calabria con il nord dell’Italia e l’Europa, entro il 2022 nuove infrastrutture ferroviarie faranno di Napoli Afragola un vero e proprio fulcro a servizio dell’intera regione Campania, integrando l’estensione meridionale delle linee italiane ad alta velocità con la linea Napoli Cancello e quella locale della Circumvesuviana. 
Situata in quest’importante punto di giunzione, Napoli Afragola collega i 15 milioni di abitanti di Campania, Puglia, Molise, Calabria e Sicilia nell’Italia meridionale con la rete ferrovia nazionale del nord e del resto d’Europa. Consente inoltre a beni e passeggeri provenienti dall’Europa e dal nord Italia l’accesso ai porti meridionali di Gioia Tauro, Taranto, Bari, Brindisi, Palermo e Augusta. 



Crediti fotografici: Jacopo Splimbergo 

Nazione: ITALIA
Tipologia: INFRASTRUTTURE
Progettista Architettonico: ZAHA HADID ARCHITECTS
Status: REALIZZATO
Inaugurazione: 2017
Modulo 416, novembre/dicembre 2018
Pubblicato su Modulo 408, luglio/agosto 2017