ST. GEORGE WHARF TOWER

È stata completata la costruzione della St. George Wharf Tower, la torre residenziale più alta di Londra che, firmata da Broadway Malyan, si innalza per ben 181 metri nel quartiere di Vauxhall, a pochi passi dal Tamigi.
Città: LONDRA
Nazione: REGNO UNITO
Tipologia: RESIDENZA
Progettista Architettonico: BROADWAY MALYAN
Status: REALIZZATO
Inaugurazione: 2014
La realizzazione della torre si inserisce in un più ampio intervento di riqualificazione e sviluppo dell’area Nine Elms di Londra, diventando uno dei punti focali del ridisegno del quartiere. 
A caratterizzarla è la sua forma circolare semplice ed elegante che prende vita da una pianta che ricorda una girandola: in questa configurazione trovano posto per ogni piano circa 5 appartamenti, numero che si riduce salendo di quota, separati tra loro da setti divisori che si irradiano dal nucleo centrale. I “denti” creati dalla pianta creano per ogni appartamento degli “sky-gardens” che forniscono ai residenti uno spazio esterno coperto accentuando al contempo la verticalità dell’edificio. 
Nei suoi 49 piani l’edificio ospita un totale di 213 appartamenti e una serie di facility per i residenti: tra il piano terra e il primo piano, oltre agli ambienti riservati al portierato, trovano posto una sala da pranzo, una sala proiezioni, una palestra, una spa e una piscina con vista sul Tamigi Al piano terra, oltre agli ambienti riservato al portierato, una serie di locali destinati a usi diversi. Al primo piano, sempre a uso dei residenti, una piscina, una palestra e un centro benessere con vista sul Tamigi. 
L’utilizzo di una sofisticata facciata ventilata con tende intercluse e motorizzate, ad alte prestazioni di controllo solare e contenuto surriscaldamento consente un notevole risparmio energetico mentre una turbina eolica alta dieci metri e posizionata sulla sommità dell’edificio genera energia sufficiente per alimentare l'illuminazione nelle aree comuni. 
Inoltre, l’edificio attinge all’acqua della falda acquifera di Londra e utilizza la tecnologia di scambio termico per il riscaldamento e il raffrescamento. 

Crediti fotografici: Broadway Malyan