SANTA MARIA GORETTI -

L’architettura della Chiesa, con i suoi 16 mt di altezza, si erge a scrigno che custodisce e protegge la sacralità degli interni, in dialogo con il paesaggio circostante.
La chiesa dedicata a Santa Maria Goretti si configura come elemento unico all'interno del contesto in cui è collocato. La facciata principale, che sia apre sulla nuova piazza della chiesa, è caratterizzata da pochi ed essenziali elementi che definiscono i principali segni di riconoscibilità della tradizione cristiana: il portale d'ingresso e la croce. La pianta dalla forma organica è disegnata partendo dalle curve di alcune delle più belle chiese barocche, venendo a creare uno spazio monumentale e dinamico in cui la zona centrale si confronta e si rapporta in maniera differenze con le cappelle laterali.

Il progetto architettonico si basa sui principi della progettazione passiva per attingere alle risorse naturali: l'edificio 'respira' grazie alla ventilazione ed è illuminato naturalmente, limitando il ricordo agli impianti meccanici e promuovendo un rapporto armonioso con il creato. Una serie di veli metallici appesi al soffitto diffondono la luce naturale, evitando fenomeni di abbagliamento in ambiente e creando un’atmosfera raccolta per la preghiera e la meditazione. La combinazione di queste strategie minimizza il ricorso alla climatizzazione e all’illuminazione artificiale in ambiente e consente la certificazione in classe energetica A della chiesa e del complesso parrocchiale.

La Chiesa di Santa Maria Goretti sarà arricchita con le opere d’arte dell’artista Giuseppe Maraniello, ideate tenendo conto del progetto architettonico e delle sedi indicate per la loro destinazione così da far convivere in modo armonico le due discipline, artistica e architettonica, senza tradirne l’autonomia. Per le sedi, ci si è avvalso di materiali legati alla tradizione come il marmo, il bronzo e il mosaico che si confrontano e dialogano con l’eco del barocco, percepibile nell’innovativo carattere dell’architettura. 
Nazione: ITALIA
Engineering: MILAN INGEGNERIA
Progettista Architettonico: MARIO CUCINELLA ARCHITECTS
Status: REALIZZATO