NHOW AMSTERDAM RAI -

Ad Amsterdam, nel quartiere di Zuidas, centro finanziario della città, lo studio OMA – Office for Metropolitan Architecture ha completato il Nhow Amsterdam RAI Hotel, struttura alberghiera principale al servizio del Centro Esposizioni e Conferenze RAI, realizzato all’inizio degli anni Sessanta dall’architetto Alexander Bodon.
L’edificio, alto ben 91 metri e composto da tre volumi triangolari sovrapposti, ruotati e sfalsati tra loro, è ispirato alla colonna pubblicitaria dell’Europaplein, conosciuta come “Het Signaal”, e crea con la sua originale composizione un landmark unico nello skyline di Amsterdam. 
Rivestito da pannelli di alluminio e vetro, l’edificio è composto da 25 piani di cui 19 dedicati all’hotel, che ospita al suo interno 650 stanze, dalle 24 alle 36 per piano, un ristorante, un bar e un centro benessere. 
L’accesso avviene dalla lobby dell’albergo che, distribuita su due livelli, ospita al piano terra diverse attività commerciali mentre al primo piano trova posto un’ampia lounge con bar.
Da qui è possibile accedere direttamente alle strutture pubbliche e semi-pubbliche situate al di sopra dell’hotel. Con un’eccezionale vista sulla città, questa zona chiamata “On Air” ospita sale riunioni, sale conferenze, lounges e uno studio televisivo. 
L'hotel ha ottenuto una certificazione BREEAM Excellent rendendo così il Nhow Amsterdam RAI uno dei più grandi hotel d'Europa ad ottenere questo punteggio. Il suo sviluppo sostenibile sottolinea gli obiettivi ecologici portati avanti dai diversi partners che hanno collaborato al progetto: COD e Being Development, NH Hotel Group e OMA.  

Crediti fotografici: OMA - Office For Metropolitan Architecture
Nazione: OLANDA
Tipologia: OSPITALITÀ
Progettista Architettonico: OMA - OFFICE FOR METROPOLITAN ARCHITECTURE
Status: REALIZZATO
Post correlati
  • 14 febbraio 2019
    Il Nhow Amsterdam RAI Hotel firmato OMA ha raggiunto i 91 metri di altezza
    Venerdì 8 febbraio, l’attesissima struttura alberghiera ha raggiunto il punto più alto della costruzione, un momento cruciale che è stato celebrato dallo studio, in particolare da Reinier de Graaf, partner incaricato dello sviluppo del progetto, dalla catena alberghiera NH Hotel Group e dal gruppo RAI Amsterdam.