National Bank of Kuwait -

Il grattacielo alto 300 metri è situato in un luogo importante di Kuwait City e costituisce una presenza distintiva tra gli edifici di Sharq, il fiorente distretto finanziario della città.
Il progetto combina caratteristiche sostenibili e innovazione strutturale e, unitamente all’alta efficienza energetica, garantisce adeguata protezione dal clima estremo del Kuwait. La forma cilindrica della torre si apre come un guscio a nord per limitare il guadagno solare, pur rivelando viste sul Golfo Persico. La facciata sud è ombreggiata da una serie di alette in cemento, che si estendono per tutta l'altezza della torre per fornire supporto strutturale. Oltre a contribuire alla strategia ambientale, queste nervature aiutano a evocare un senso appartenenza perché riecheggiano la forma della dhow, la tradizionale barca a vela araba, un riferimento alle radici della città nel commercio internazionale. Rastremandosi verso la base, il design massimizza lo spazio a pavimento nei livelli superiori e favorisce l'auto-ombreggiamento, poiché le lastre sporgenti del pavimento riparano gli uffici sottostanti. 
La forma a mezzaluna massimizza lo spazio degli uffici lungo il perimetro, e i 63 piani della torre sono scanditi da tre sky lobby a doppia altezza. All'apice della torre vi è il presidente, in un volume svettante, illuminato da un caratteristico lucernario che traccia un arco attraverso lo spazio e che offre viste panoramiche sulla città e sulla costa.
Nazione: ARABIA SAUDITA
Tipologia: TERZIARIO
Progettista Architettonico: FOSTER + PARTNERS
Status: REALIZZATO