CENTRO KÁLIDA SANT PAU

A Barcellona, all’interno del complesso ospedaliero Santa Creu i Sant Pau, lo studio Miralles Tagliabue EMBT firma il Centro Kálida Sant Pau, prima struttura dell'Europa continentale inserita nella rete dei britannici Maggie's Centres.
Città: BARCELLONA
Nazione: SPAGNA
Tipologia: SANITÀ
Progettista Architettonico: MIRALLES TAGLIABUE EMBT
Inaugurazione: 2019
Il nuovo Centro, che si occupa di offrire aiuto e sostegno morale e psicologico ai malati oncologici e ai loro famigliari, si estende con le sue forme organiche su una superficie di 400 metri quadrati all’interno del contesto ospedaliero, abilmente nascosto da un ampio giardino che ne oscura la visuale. 
Al piano terra, flessibile e aperto, trovano posto, in una sequenza di patii e giardini, una sala polivalente, una piccola biblioteca, una sala da pranzo a doppia altezza e una cucina. Quest’ultima, come in tutti i Maggie’s Centres, è il cuore dell’intera struttura, sintesi del comfort e della domesticità che il Centro cerca di trasmettere, in contrasto con la vita ospedaliera. 
Il piano superiore, invece, è organizzato con una serie di spazi affacciati sulla sala pranzo centrale. 
A firmare il design degli interni è Patricia Urquiola che con il suo studio ha coinvolto grandi aziende come Arlex, Cappellini, Flos, Listone Giordano, Moroso e Mutina, che hanno donato arredi, oggetti di design e rivestimenti. 
Infine, per quanto riguarda gli esterni, le facciate del Centro sono realizzate con una combinazione di mattoni ed elementi ceramici diversi nella forma e nel colore, che creano dei disegni floreali ispirati alla ricchezza ornamentale degli edifici dello storico ospedale costruito da Domènec i Montaner e inerito nella “world heritage list” dell’Unesco nel 1997. 

Crediti fotografici: Lluc Miralles