Pubblicato il 7 ottobre 2019

Economia circolare e pensiero sostenibile

Il 7 ottobre a Firenze, alle 11 presso il Museo Novecento di Firenze, Sergio Risaliti, padrone di casa e direttore del museo, ospiterà Cecilia Del Re, assessore all’Urbanistica e all’Ambiente del Comune di Firenze, e Mario Cucinella, Founder di MC A - Mario Cucinella Architects e SOS - School of Sustainability, i quali daranno vita ad una conversazione sul tema “Economia circolare e pensiero sostenibile”. Modera la conversazione Massimo Imparato, Direttore di SOS.
Il concetto di sostenibilità si è evoluto nel corso della storia, sempre in funzione del rapporto tra uomo e natura. Il progetto The Wall - Sustainable Thinking Evolution (format espositivo site specific che propone la sintesi e l’elaborazione visiva tipica dell’infografica sviluppato lungo una parete di 12 metri) sta raccontando da aprile, come avvenimenti, scoperte e progetti abbiano contribuito al progresso del pensiero sostenibile. Sarà la storia a trovare una via da indicare al presente per un futuro possibile? “Di fronte a sfide urgenti e globali come quelle che stiamo vivendo in un’epoca di cambiamenti climatici – ha detto l’assessore all’Ambiente Cecilia Del Re -, è necessario che tutte le forze scendano in campo. L’arte ha sempre avuto un ruolo chiave nel sensibilizzare l’opinione pubblica e le comunità, stimolando l’innovazione e quindi tecniche in grado di rendere lo sviluppo dei nostri territori sempre più sostenibile, dal riuso alla sperimentazione tecnologica. In questa direzione – ha concluso l’assessore Del Re -, sono tante le azioni che la nostra Amministrazione sta portando avanti, in vista del raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030”. The Wall – Sustainable Thinking Evolution è il racconto di come il concetto di sostenibilità si sia evoluto nel corso della storia, con un focus in particolare sulle innovazioni nel campo dei materiali da costruzione e dell’architettura. Il fondamentale rapporto tra uomo e natura è stato suddiviso, all’interno della programmazione del Museo Novecento, in tre appuntamenti: il primo (Presente) conclusosi a luglio, il secondo (Passato) in mostra fino al 17 ottobre e il terzo (Futuro) che sarà inaugurato il 21 novembre.  La collaborazione tra SOS e Museo Novecento ha come obiettivo mantenere alta l’attenzione del pubblico sulle sfide socio-ambientali che ci attendono nel prossimo futuro e cercare di dare voce a giovani capaci di generare visioni per un rinnovamento sostenibile della storia dell’uomo.

Vai alla scheda dello studio di progettazione: MARIO CUCINELLA ARCHITECTS (MC A)
Categorie: Architettura