TVT Pavilion

Un padiglione di grande luce integralmente vitreo
L’ibridismo strutturale vetro-acciaio costituisce ad oggi l’unica strategia perseguibile per la realizzazione di architetture effimere ma di grande impegno statico o di grande luce. Il vetro, materiale fragile ma resistente a compressione, viene posto in simbiosi con l’acciaio, duttile e resistente a trazione. Il progetto di un padiglione ad altissima trasparenza, nel quale una serie di telai TVTγ-bis (Travi Vitree Tensegrity) di circa 20 metri di luce sono tamponati e controventati da pannelli vitrei ibridi precompressi, dimostra la capacità di sostenere in sicurezza elevati carichi statici e dinamici. 
vetro
Pubblicato su Modulo 405, gennaio/febbraio 2017

Mediapyramid ARCHITETTURA