Progettare il curvo

La progettazione e costruzione di architetture e componenti curvilinee: peculiarità, problematiche realizzative, esempi, un po' di storia.
La retta, il piano, hanno caratterizzato "geo­metricamente" la grande maggioranza delle architetture, dagli inizi a oggi, anche per la maggior semplicità costruttiva che essi realizzano. La forma curva richiesta da conce­zioni costruttive quali l'arco oppure generate da autentiche rivoluzioni del pensiero architet­tonico (pensiamo al Barocco o alle volte sottili in cls di Pierluigi Nervi) si presenta sempre di maggior complessità costruttiva, quale che sia la tecnica adottata.
architetture complesse
Pubblicato su Modulo 259, marzo 2000

Mediapyramid ARCHITETTURA