Pelle di rame

Il rame guida la riscoperta degli involucri metallici, novità tecnologiche per il risparmio di materia prima, tecniche formali e architettoniche per risaltarne l'utilizzo.
Tra le numerose tipologie di rivestimenti metallici e la grande varietà di materiali a cui oggi è possibile fare ricorso per realiz­zare l'involucro degli edifici, il rame gioca anco­ra un ruolo di primissimo piano non solo per le sue caratteristiche intrinseche, ma anche per le implicazioni formali che possono derivare dalle molteplici lavorazioni a cui può essere sottoposto. La cresciuta importanza dell'immagine offerta dalla "pelle" degli edifici si è tradotta in una ricerca non più tesa a sfruttare esclusivamente le variazioni possibili attraverso l'ossidazione o il trattamento della superficie del materiale, ma piuttosto finalizzata a operare sulla consistenza della lastra lavorando per sottrazione o deformazione della materia.
Pubblicato su Modulo 346, novembre 2008

Mediapyramid ARCHITETTURA