Componenti in FRP

Applicazioni in ambito edilizio
L’esigenza di disporre di materiali leggeri, meccanicamente resistenti e flessibili, ha portato negli anni allo sviluppo dei cosiddetti “compositi”, cioè materiali costituiti da una matrice con l’aggiunta di particelle, fibre corte o lunghe, che possono essere orientate e/o allineate unidirezionalmente. I vantaggi di questi materiali rispetto a quelli tradizionali non si limitano solo agli aspetti di resistenza meccanica e leggerezza, ma anche alla capacità di resistere in ambienti aggressivi, al contatto con acidi, alcalini e solventi, favorendo il loro utilizzo in ambienti caratterizzati da condizioni climatiche particolarmente severe. 
Pubblicato su Modulo 426, settembre 2020

Mediapyramid ARCHITETTURA