Calcestruzzo Armato

architettura che emerge dalla struttura

Lo sviluppo delle proprietà caratteristiche del calcestruzzo ha migliorato ed incrementato i valori di resistenza: i calcestruzzi ordinari possono oggi raggiungere valori di resistenza a compressione di 85 MPa, i fibrorinforzati valori fino a 150 MPa senza particolari trattamenti di maturazione, addirittura di 160-210 MPa se maturati con vapore a 90° o in autoclave, mentre calcestruzzi con resistenze superiori ai 150 MPa sono principalmente impiegati nel settore della prefabbricazione, dove il ciclo di produzione e maturazione è maggiormente controllabile. Anche il miglioramento di durabilità, elasticità, fluidità, facilità di colaggio, plasmabilità, sostenibilità, ecc., viene oggi sfruttato per raggiungere limiti strutturali che consentono la realizzazione di edifici sempre più spinti in altezza, dimensione, forma e geometria.

Pubblicato su Modulo 383, aprile/maggio 2013
Notizie correlate

Mediapyramid ARCHITETTURA