Accogliere l'onda d'urto

Se non si riesce a impedire o diversificare l'evento esplosivo, l'energia della bomba può essere assorbita da un involucro protettivo di grandi dimensioni oppure essere guidata, in un processo di dissipazione.
Purtroppo alla ribalta delle cronache, la sicurezza anti-bomba è oggi una necessità stringente e non più solo una velleità di pochi committenti sensibili. Da tempo sot­toposte a ricerche soprattutto in ambito mili­tare, le modalità di funzionamento degli esplo­sivi e le relative possibilità di difesa trovano oggi applicazione anche in settori quale gli edifici, soprattutto terziari. La necessità di prevenzio­ne, difesa e intervento in caso di attentati con uso di esplosivi ha portato infatti all'utilizzo di tutta una serie di conoscenze e dispositivi spes­so mutuati del settore bellico.
Pubblicato su Modulo 313, luglio/agosto 2005

Mediapyramid ARCHITETTURA