SUZHOU CULTURAL CENTRE

In Cina, l’architetto francese Christian de Portzamparc, vincitore nel 1994 del Premio Pritzker e del Praemium Imperiale per l’architettura 2018, sta realizzando il nuovo Suzhou Cultural Centre, un’importante struttura culturale che va ad aggiungersi a una serie di prestigiosi progetti commissionati dalla città nell’ambito del Wujiang Lakefront Masterplan.
Città: SUZHOU
Nazione: CINA
Tipologia: CULTURA ED EVENTI
Progettista Architettonico: ATELIER CHRISTIAN DE PORTZAMPARC
Status: WORK IN PROGRESS
Inizio Lavori: 2017
Fine Lavori: 2019
Il progetto, infatti, mira a diventare il vero e proprio fulcro di questa nuovissima località, per la quale la città sta portando avanti un intervento di oltre 100.000 metri quadrati. Al suo interno il nuovo Suzhou Cultural Centre ospiterà un teatro dell’opera da 1.600 posti, una sala da 600 posti, un museo (circa 24.000 metri quadrati), uno centro espositivo (18.000 metri quadrati), un centro conferenze (14.000 metri quadrati), caffetterie, ristoranti, un cinema e un centro commerciale (14.000 metri quadrati). 
L’idea di progetto è stata quella di dividere il teatro dell’opera con annesso museo e il centro conferenze in due strutture separate creando una sorta di dualità fra queste a ricordare il principio filosofico cinese dello Yin e dello Yang, espressa poi attraverso il movimento generato dalle forme sinuose dei due complessi. 
Il progetto si fonde perfettamente con lo scenario, unendo acqua e cielo in un gioco di rilessi iridescenti che prende vita dalle doppie strisce metalliche che uniscono le due strutture. 

Crediti fotografici: Atelier Christian de Portzamparc