HUB LOGISTICO TRECATE -

Grazie ad una prospettiva integrata e intelligente Marco Facchinetti ha ribaltato il punto di vista sul progetto, con un personalissimo approccio architettonico.
La composizione è nata articolando due sistemi di volumi con la campagna piemontese, dagli orizzonti larghi e lunghi, lineari. Un sistema di linee orizzontali con le quali la composizione del progetto è entrata in dialogo: disegnando così due edifici che proprio nell’orizzontalità accentuata trovano la loro peculiarità.
La caratteristica fondamentale sta nella scelta di una pelle molto leggera in pannelli sandwich, con uno strato interno e esterno in alluminio e al centro un isolante, in grado di garantire prestazioni energetiche rilevanti.
In copertura, la superficie maggiormente utilizzata è destinata ai pannelli fotovoltaici, disposti in misura ampiamente superiore alle necessità di legge per qualificare gli edifici al massimo livello (Platinum) delle certificazioni LEED. Le macchine per alimentare gli impianti interni sono ordinate lungo due fasce che corrono per l’intera lunghezza dell’edificio, lasciando uno spazio pulito su tutto il resto della copertura.

Nazione: ITALIA
Tipologia: INFRASTRUTTURE
Status: REALIZZATO
Inaugurazione: 2020
Post correlati
  • 18 marzo 2022
    MIPIM AWARDS 2022: tutti i vincitori
    I MIPIM Awards, la competizione immobiliare di fama internazionale che premia i progetti completati o in costruzione in tutto il mondo, hanno rivelato i loro vincitori alla 31a edizione a Cannes.