Nuovo Centre Pompidou-Shanghai

Dopo tre anni di progettazione e altrettanti di cantiere, venerdì 8 novembre ha ufficialmente aperto al pubblico il museo West Bund sulla riva settentrionale del fiume Huangpu, in un ex distretto industriale attualmente in fase di rivitalizzazione a Shanghai.
Città: SHANGHAI
Nazione: CINA
Tipologia: CULTURA ED EVENTI
Progettista Architettonico: DAVID CHIPPERFIELD ARCHITECTS
Status: REALIZZATO
Inaugurazione: 2019
Il nome completo è Centre Pompidou x West Bund Museum e il progetto porta la firma di David Chipperfield Architects. La sede infatti è allestita in un’ala del West Bund Art Museum di Shanghai. L'edificio progettato da Chipperfield è costituito da tre volumi principali – che ospitano le gallerie e sono articolati attorno a un atrio centrale – una configurazione che permette alle diverse parti del museo di operare in modo indipendente. Ognuno dei tre volumi principali ha un’altezza di 17 metri suddivisi in un livello superiore e uno inferiore. Lo spazio destinato alla galleria occupa il piano superiore di tutti e tre volumi, mentre gli spazi al livello inferiore variano rispetto alla funzione destinata, ospitando una sala polifunzionale, laboratori d'arte e degli spazi educativi. In netto contrasto con i morbidi chiaroscuri delle pensiline di copertura rivestite in gesso, i tre volumi dominanti sono rivestiti con vetro riciclato traslucido, che si mostra differente durante il giorno e la notte. Una grande terrazza rialzata circonda l'edificio, offrendo una magnifica vista sul fiume Huangpu. Con i suoi 25mila metri quadrati di superficie, il West Bund Museum si candida tra i maggiori centri culturali dell’Asia.