MEDIATECA

A Thionville, in Francia, lo studio Dominique Coulon & Associés ha firmato la nuova Mediateca della città, un edificio che ha l’ambizione di diventare un modello per le future biblioteche multimediali.
Nazione: FRANCIA
Tipologia: CULTURA ED EVENTI
Progettista Architettonico: DOMINIQUE COULON & ASSOCIÉS
Status: REALIZZATO
Inaugurazione: 2017
Al suo interno l’edificio non ospita solo le funzioni proprie di una mediateca, ma propone anche una serie di attività pubbliche come sale per esposizioni, laboratori, sale prove per musicisti e un bar-ristorante, che si fondono insieme l’un l’altra, dando vita a un complesso fluido e dinamico dove il pubblico diventa parte stessa del programma. 
Esternamente, dietro a un filare di platani, la facciata è concepita come un nastro srotolato che svela le funzioni interne attraverso una serie di concavità che si susseguono e che mettono in relazione spazio interno e spazio esterno, dissolvendo i confini tra spazio privato e spazio pubblico. 
Una rampa esterna conduce dal giardino verso l'alto, fino ad una terrazza, punto culminante della “promenade architecturale”, utilizzata d'estate come bar-caffetteria. 
L’edificio è composto da una serie di ambienti irregolari e indipendenti che accostati fra loro creano una tensione nello spazio e nel modo in questo viene letto.  
Le aree curve, chiamate anche “bolle”, isolate dal resto dell’edificio, dove lo spazio è più fluido e collettivo, ospitano al loro interno funzioni molto specifiche del programma, come ad esempio una zona di narrazione, laboratori di lingua, una sala giochi e una sala per le arti plastiche. 

Crediti fotografici: Eugeni Pons, David Romero-Uzeda