MARINA DI LOANO -

Un progetto di rigenerazione per un polo strategico funzionale
I lavori di rinnovamento della Marina di Loano, struttura turistico-ricettiva che fa parte del Gruppo Unipol prevedono un porto turistico strategico per la Riviera di Ponente nel Comune di Loano (Savona), in grado di ospitare quasi mille imbarcazioni e operativo in tutte le stagioni, che offre al suo interno un’importante rete di infrastrutture e servizi. Il masterplan,  ha come obiettivo la valorizzazione dei punti di forza del luogo e il rafforzamento della Marina come polo strategico, attrattivo e funzionale non soltanto per diportisti ed equipaggi, ma anche per cittadini e turisti. Il progetto segue le linee guida riassunte in queste parole chiave: “ri-connettere” al tessuto urbano, ovvero rendere la Marina un sito aperto, da visitare e utilizzare, “ri-immaginare”, ovvero trasformare spazi ed edifici esistenti per creare luoghi memorabili, e “ri-disegnare”, ovvero riprogettare il contesto per renderlo un esempio di sviluppo sostenibile.
Come primi interventi, il piano di riqualificazione prevede il rinnovamento delle strutture presenti sul molo centrale, che continueranno ad ospitare eventi di ampio prestigio in spazi rinnovati - del Belvedere Centrale - cuore della Marina dove saranno ricavati nuovi spazi al servizio dei diportisti  e degli equipaggi di maxiyacht con uno spazio bar, un’elegante palestra/SPA e un nuovo ristorante con terrazza all’ultimo piano - dell’area del Nuovo Centro Servizi - che verrà rinnovata con un linguaggio architettonico contemporaneo di grande impatto per trasformarsi uno spazio stimolante e pieno di vita, con nuove zone attività commerciali e il front desk reception della Marina con i relativi spazi direzionali - e infine del Molo Francheville - che vedrà un restyling del portico commerciale.
Nazione: ITALIA
Tipologia: MASTERPLAN
Progettista Architettonico: VITTORIO GRASSI ARCHITETTO & PARTNERS
Investitori: UNIPOL GRUPPO S.P.A.
Inizio Lavori: 2022
Fine Lavori: 2025