BUILDING C - PORTA NUOVA

Lo studio statunitense William McDonough + Partners ha realizzato il Building C del nuovo complesso Porta Nuova - Isola, uno dei più importanti interventi di trasformazione urbana attuati a Milano negli ultimi anni.
Città: MILANO
Nazione: ITALIA
Tipologia: TERZIARIO
Engineering: ARUP ITALIA | TEKNE INGEGNERIA
Progettista Architettonico: WILLIAM MCDONOUGH + PARTNERS
Investitori: COIMA
Inaugurazione: 2012
L’intervento ha visto lo sviluppo di un nuovo complesso immobiliare, con un mix di funzioni che include edifici residenziali e per uffici, spazi commerciali, attrezzature culturali, parcheggi interrati e un sistema di spazi pubblici connesso al Parco della Biblioteca degli Alberi. 
L’edificio per uffici si caratterizza per l’approccio ecosostenibile e l’attenzione al tema del life cycle, tenendo in conto le ricerche di William McDonough e Michael Braungart sulla teoria del Cradle to Cradle. 
Una particolare attenzione è posta alla illuminazione e ventilazione naturale degli ambienti, con l’intento di garantire il miglior comfort e il miglior utilizzo degli apporti solari gratuiti, risolvendo allo stesso tempo efficacemente il problema del soleggiamento estivo. 
Le facciate vetrate a nord e a sud sono inoltre caratterizzate per l’arretramento progressivo dei volumi, che minimizza gli effetti di ombreggiamento rispetto al contesto e consente la realizzazione di grandi terrazze direttamente accessibili dagli uffici. 

Crediti fotografici: William McDonough + Partners