Pubblicato il 6 maggio 2020

Washington dopo il Covid-19: una passeggiata verde firmata OMA

Approvato il progetto del Jason's Bridge Park. La costruzione, prevista per il 2021, creerà un luogo di ritrovo per i cittadini.
Un grande parco che unirà una città divisa e una socialità repressa a causa della pandemia: guidato da Jason long, lo studio OMA - insieme agli architetti paesaggisti OLIN - ha completato il progetto preliminare che proprio pochi giorni fa ha ricevuto il benestare dalle autorità locali. I lavori dovrebbero iniziare nel 2021. Il progetto sarà il primo spazio pubblico nella capitale degli Stati Uniti che farà di un ponte una destinazione - un parco sopra il fiume - dove l'accesso agli spazi verdi incoraggerà in modo significativo l'attività all'area aperta. Pochi giorni fa, sono stati rivisti e approvati dalla commissione nazionale di pianificazione del capitale (NCPC) i piani per il progetto prelimiare. Il parco ha anche ricevuto un feedback positivo dalla commissione di Belle Arti degli Stati Uniti. In questi sei anni team ha lavorato a stretto contatto con una serie di agenzie e parti interessate per sviluppare e migliorare la progettazione del ponte. "In un momento in cui siamo paradossalmente isolati gli uni dagli altri ma uniti in una causa comune, gli spazi pubblici sono diventati più importanti che mai", ha affermato Jason Long. "Il nostro lavoro si è concentrato sulla creazione di un nuovo spazio civico che recupera il rapporto con il fiume Anacostia e perfeziona il programma per un parco che gantarirà un posto per tutti in DC".

"Questo progetto non sarebbe stato possibile senza gli sforzi delle principali parti interessate e della comunità", afferma Yusef Ali Dennis, associato OMA. "I loro commenti e feedback hanno plasmato il ponte, dal suo design complessivo ai suoi programmi e funzionalità specifici, è giusto che un progetto di queste dimensioni e portata abbia richiesto una così ampia cooperazione e collaborazione".

Vai alla scheda dello studio di progettazione: OMA - OFFICE FOR METROPOLITAN ARCHITECTURE