Pubblicato il 2 luglio 2019

Villa Castelli - Bellano (CO)

Esempio virtuoso di risanamento conservativo di villa gentilizia dei primi ‘800
Ottimi risultati in termini di efficienza energetica e comfort dopo un intervento di riqualificazione profonda su un edificio storico sul Lago di Como. Villa Castelli è un’elegante villa gentilizia della prima metà dell’Ottocento, situata sulla ridente sponda orientale del Lago di Como, nelle vicinanze del centro storico di Bellano. Nonostante la storia e la bellezza della struttura, la villa veniva utilizzata dai discendenti della famiglia solo saltuariamente, per lo più nei mesi estivi, soprattutto perché le notevoli dimensioni della casa comportavano consumi e costi decisamente elevati: la struttura si estende infatti su una superficie complessiva di 640 mq su 3 piani . La presenza di ponti termici e di umidità, tenendo conto della vicinanza al lago, oltre a condizioni di scarso isolamento, creavano inoltre una situazione di costante discomfort che comprometteva la sensazione di benessere di chi vi abitava. Qualche anno fa la decisione: trasferirsi nella villa di famiglia per farne la residenza abituale. Una scelta che ha richiesto innanzitutto un intervento di ristrutturazione generale, di riqualificazione energetica, ma anche di restauro conservativo, dal momento che la villa era posta sotto tutela della Sovrintendenza dei Beni Culturali.

SCARICA IL PDF
Categorie: Architettura