Pubblicato il 24 giugno 2019

Rivoluzione al Garage Traversi

Lo scorso febbraio Invesco Real Estate, gestore globale di investimenti immobiliari, ha annunciato l’acquisizione del Garage Traversi. Così, l’ex-parcheggio nel Quadrilatero della Moda, si appresta a diventare un prime asset ad opera di Invesco Real Estate
Situato in Via Bagutta, a pochi passi da Via Monte Napoleone e piazza San Babila, l’immobile di circa 6 mila metri quadri per 24,70 metri in altezza, è stato progettato da Giacomo De Min nel 1938. Edificio di grande rilievo architettonico, con la pianta riconducibile alla forma di un ventaglio e il prospetto distinto tra i due piani inferiori e quelli superiori a parcheggio, dove dominano le linee curve e le superfici a vetro. Un progetto di riqualificazione da 30 milioni, una torre cilindrica di vetro alta nove piani che ospiterà i marchi dell’abbigliamento (Lvmh concentrerebbe lì alcuni brand a cominciare da Christian Dior, e in via di ipotesi Loro Piana, Objets Nomades, Kenzo o Fendi), uno showroom, un ristorante e, forse, anche una spa con terrazza e vista sui tetti di Milano. Grazie alla sua posizione e alle sue caratteristiche architettoniche, diventerà una vera icona dell’architettura in città. Attualmente in fase di ristrutturazione, l'apertura è prevista per la seconda metà del 2020.
Categorie: Architettura