Pubblicato il 18 aprile 2019

Retail and Leisure International Awards: Design International vince il primo premio nella categoria “Best Future Project”

Si è tenuta a inizio aprile negli Universal Studios di Hollywood la quattordicesima edizione dei Retail and Leisure International Awards, il premio assegnato ai progetti di retail e leisure più visionari e innovativi al mondo.
Design International, considerato oggi uno dei più prolifici studi di architettura nei settori retail, leisure e hospitality, si è aggiudicata il primo premio nella categoria “Best Future Project” per Tunis Garden City e una menzione speciale, nella medesima categoria, per Caselle Open Mall. 

Tunis Garden City, situato al centro della capitale della Tunisia, è un progetto mixed-use di oltre 150.000 mq di GBA con quello che diventerà il più grande mall della Tunisia, un albergo da 150 camere, uffici e residenze integrate ad un parco. 
Il concept, fortemente ispirato al territorio naturale di Tunisi, sviluppa l’idea di una città circondata dall’acqua e attraversata da una promenade, che si snoda lungo un percorso a zig-zag intervallato da aree verdi. 
Questo sistema organico crea continuità tra gli edifici e il suggestivo paesaggio dell’intorno, rendendo Tunis City una moderna “smart city”. 

È una vera gioia poter assistere questa sera alla vittoria di Tunis Garden City. Questo progetto rappresenta realmente il concetto di “city within a city”, una sequenza senza soluzione di continuità, in cui piazze esterne ed interne, terrazze, coperture verdi e parchi, connettono una pluralità di edifici destinati a diverse funzioni” – ha commentato Davide Padoa, CEO e Project Principal di DI, al ritiro del premio “RLI Best Future Project 2019” – “Ciò che mi rende particolarmente orgoglioso è pensare che meno di una decina di anni fa la Tunisia era stata teatro della primavera araba, e oggi mostra al mondo come si stia sviluppando in una società basata sul principio del pluralismo. Il progetto abbraccia spazi dedicati a living, business e leisure con un approccio sensibile all’ambiente, aspetti che abbiamo condiviso con passione con il master developer SPLT e con il nostro illuminato cliente e developer Indigo Properties”. 

Caselle Open Mall, situato a Torino, si sviluppa in 153.453 mq di GBA, rendendolo così uno dei progetti di retailtainment più grandi in Italia. L’intervento combinerà shopping, food and beverage, ma anche cultura, entertainment e edutainment. Un format con contenuti educativi e una concezione dell’intrattenimento completamente nuovo in Italia. 

Il COO di Design International, Lucio Guerra, è stato altrettanto felice della menzione speciale per Caselle Open Mall, commentando il riconoscimento come “uno splendido risultato per un progetto che ha reinventato il rapporto tra mobilità, turismo e leisure, strettamente connesso al retail, reso possibile da un solido partner come il nostro cliente/sviluppatore Aedes Siiq, il consulente per la commercializzazione JLL e un team tecnico altamente qualificato”. 


Crediti fotografici: Design International
Progettista: DESIGN INTERNATIONAL
Categorie: Architettura