Pubblicato il 27 marzo 2020

Prorogata l'iscrizione al premio RIGENERA 2020

C’è tempo fino al 17 luglio per partecipare al premio internazionale che Reggio Emilia assegna all’architettura contemporanea protagonista di interventi di rigenerazione.
In considerazione dell’emergenza sanitaria, è stato posticipato al prossimo autunno l’evento RIGENERA - Festival dell’Architettura, vincitore del bando “Festival dell’Architettura” promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero per i beni e le attività culturali e il turismo. Di conseguenza anche per il Premio RIGENERA sono state recuperate alcune settimane, a vantaggio dei candidati, “con l’auspicio che, una volta terminato questo momento critico – dichiara Andrea Rinaldi, Presidente dell'Ordine Architetti di Reggio Emilia – questa iniziativa possa diventare un’occasione per diffondere esempi dove la competenza degli architetti genera luoghi dove la cura, la salute e la fragilità delle persone sono al centro del progetto”. Professionisti singoli o associati, società di architettura o ingegneria, amministrazioni pubbliche possono candidare opere di rigenerazione concluse negli ultimi 5 anni. La selezione è aperta ad interventi di scala urbana e paesaggistica, anche includendo interventi di riuso e upgrade architecture. Tre medaglie - Oro, Argento, Bronzo - ed eventuali menzioni saranno assegnate dalla giuria presieduta da Luca Molinari (storico e critico d’architettura, professore di Architectural design, Università della Campania) e composta da Gabriele Lelli (professore di Composizione Architettonica e Urbana, Università di Ferrara), Massimo Magnani (Direttore Area Competitività del Comune di Reggio Emilia), Andrea Rinaldi (professore di Composizione Architettonica e Urbana, Università di Ferrara), Chiara Tonelli (Professoressa di Tecnologia dell’Architettura, Università di Roma Tre).
Categorie: Eventi