Pubblicato il 16 ottobre 2019

Print di Pietralata, cantieri nel 2020

Ieri la giunta capitolina ha approvato la delibera del maxi-programma urbanistico, 14 interventi privati (su 29) e 9 opere pubbliche (su 31), che però deve essere approvato dall'Assemblea capitolina. In questa prima fase è anche previsto un concorso di progettazione per alcune future strutture pubbliche di servizio al quartiere: nuovo teatro e piazza antistante.
Il programma interessa oltre 63 ettari di tessuto urbano nell'area di Pietralata, cresciuto in modo semi-spontaneo ma ormai entrato nell'orbita dello sviluppo in atto trainato dall'area intorno alla stazione Tiburtina. Il piano prevede 200mila mq di verde pubblico e aree per servizi locali, 76mila mq di nuove residenze e quasi 36mila mq, tra strade e parcheggi. L'elemento caratterizzante della maxi-riqualificazione urbana è il coinvolgimento dei privati attraverso l'investimento immobiliare - in modo contemporaneo, coordinato e urbanisticamente unitario e coerente - consentendo così di finanziare le opere pubbliche al servizio dell'area. Si  partirà con soli 14 interventi privati che consentiranno di avviare solo 9 opere pubbliche: delle 9 opere, spiega la nota capitolina, tre saranno dedicate alla difesa idraulica per la messa in sicurezza del territorio e del suo sistema ambientale, tre alla mobilità lungo via di Pietralata e tre al sistema dei servizi, che sarà anche oggetto di un successivo concorso di progettazione. Più precisamente le nove opere sono le seguenti: realizzazione di un argine in terra verde rinforzata in prossimità della confluenza del Fosso di Pietralata nel Fiume Aniene; realizzazione di un'opera di difesa idraulica lungo la sponda sinistra dell'Aniene all'altezza di via Casale Rocchi; realizzazione di un'opera di difesa idraulica attraverso l'innalzamento della quota stradale di un tratto di via Sassola; ristrutturazione da via di Pietralata a via della Magnetite; nuovo teatro e piazza; strada di accesso al teatro e all'area a verde attrezzato; parcheggio pubblico a servizio del teatro e dell'area a verde attrezzato.

Categorie: Architettura