Pubblicato il 18 giugno 2019

One Works: nuovi soci internazionali e Design Technology

One Works, che già si è contraddistinta per aver saputo disegnare un percorso di crescita su scala internazionale attraverso il presidio delle aree geografiche a più altro tasso di sviluppo, prosegue nell’esecuzione della propria strategia attraverso due operazioni societarie di grande rilevanza e l’apertura del capitale a nuovi soci internazionali.
La società ha siglato due importanti accordi per rilevare rispettivamente le quote del 100% di Teken Bim Technologies in India (rinominata in One Works Bim Technologies) e del 49% di PPS Design (rinominata PPS One Works), società controllata da Project Planning Service Public Company Ltd (PPS Group).
L’operazione rappresenta un tassello fondamentale nel rafforzamento dell’offerta di consulenza e servizi di One Works per l’ottimizzazione della gestione e manutenzione delle infrastrutture di trasporto e building.

In Thailandia, siglata l’importante partnership con PPS Group, società quotata alla Borsa di Bangkok, guidata dal CEO Phongthon Tharachai, specializzata in servizi a supporto dell’intera fase di sviluppo di un progetto con un ampio ventaglio di servizi di Facility Management. 
Dall’ingresso nel capitale della controllata PPS Design nasce PPS One Works; si tratta di un accordo nel segno di una totale sinergia e presidio di uno dei mercati a più alto tasso di crescita.

Contestualmente è stata ridisegnata una nuova organizzazione del Gruppo per una più efficiente gestione della crescita. La capogruppo One Works Spa assume il controllo del 58% della nuova holding One Works Asia, basata a Singapore e controllata per il restante 42% dai Managing Partner. Alla nuova holding di sviluppo industriale fanno poi capo One Works DMCC e One Works BIM Technologies controllate al 100% e PPS One Works controllata al 49%.

Leonardo Cavalli, managing partner di One Works, afferma: “Crediamo che nel nostro settore al momento non vi siano in Italia altri esempi di società di professionisti organizzate secondo un modello così articolato e strutturato di partecipazione e crescita e saremmo molto contenti se la nostra esperienza potesse nel tempo servire anche ad altri per organizzarsi adottando approcci organizzativi similari”.

Vai alla scheda dello studio di progettazione: ONE WORKS