Pubblicato il 25 giugno 2019

Nuovi uffici Enav a Roma

Lo studio Speri ha appena siglato e consegnato i nuovi uffici dell’ENAV , la società che gestisce il traffico aereo civile in Italia , situati in Via Salaria, Roma.

L'incarico ha previsto il rinnovamento totale di un edificio degli anni '70, dove particolare rilevanza l’ha avuta la sostituzione dell'involucro, con l’intento di migliorarne l’efficienza energetica, adoperandosi su concetti quali la rigenerazione e la sostenibilità. Tra i primi interventi vi è stato il consolidamento dei solai latero-cementizi, con l'apposizione di uno strato di intonaco armato all'intradosso dei solai e successivamente la sostituzione dell'ascensore al fine di consentire al nuovo dispositivo di servire il piano seminterrato. L'involucro dell'edificio, originariamente a celle alternate trasparenti ed opache, è stato trasformato utilizzando grandi pareti vetrate, con moduli larghi 100 cm e alti da 120 a 240 cm, alternati a superfici verticali rivestite in gres porcellanato effetto travertino. Con lo stesso materiale sono stati realizzati il basamento e il coronamento delle facciate. Anche la copertura ha subìto modifiche all'insegna della sostenibilità con il miglioramento dello strato di isolamento termico.  È stato pensato poi anche un box vetrato per l'accesso in copertura, con la finalità di migliorare l'illuminazione nella parte centrale del secondo piano. Il piazzale di accesso è stato pavimentato con lastre carrabili in gres effetto travertino, così com'è stato rivestito il piazzale retrostante con blocchetti di porfido del Trentino disposti ad archi contrastanti. Tutto è stato progettato per consumare la minor quantità di energia possibile, ridurre i costi di manutenzione e offrire massima flessibilità per gli spazi interni. 

Categorie: Architettura