Pubblicato il 29 gennaio 2020

Nasce “Firenze BIM Arena”, incontri mensili per confrontarsi con esperti e aziende

A febbraio alla Palazzina Reale il progetto promosso da Ordine e Fondazione Architetti con lo scopo di promuovere la cultura progettuale attraverso il BIM. In programma fino a giugno cinque incontri sulla digitalizzazione per il processo progettuale e il mondo delle costruzioni, con la presentazione di casi studio raccontati direttamente dai progettisti. Fra gli ospiti previsti rappresentanti di studi quali Foster & Partners, Mario Cucinella Architects, Rossiprodi Associati e Politecnica.
Il primo incontro sulla “Progettazione integrata 1”, che si terrà il 12 febbraio a partire dalle 8.30, avrà come tema tecnico “Dalla fase euristica progettuale alla definizione esecutiva architettonica”. Dopo un'introduzione di Lapo Galluzzi e Simone Marzola (consiglieri della Fondazione Architetti Firenze) e Roberto Masini (consigliere dell'Ordine degli Architetti di Firenze), a salire sul palco saranno Chiara Rizzarda (BIM Tutor & Project coordinator), Giulio Drudi (Lombardini 22), Giovanni Chiabrando (Planimetro Stp) e Luigi Dattilo (Bim Manager GPA), cui seguiranno una tavola rotonda moderata da Matteo Cacozza (Bim Manager fiorentino) e, nel pomeriggio, gli interventi sui casi studio di Laura Tiburzi (Mario Cucinella Architects), Simone Abbado e Michele Guasco (Rossiprodi Associati) e Andrea Relli (Politecnica), fino alla tavola rotonda conclusiva.“Per rispondere alla maggiore complessità dell’iter progettuale, le professionalità coinvolte nei progetti sono andate verso una crescente specializzazione, ma anche una conseguente frammentazione. Fare BIM, ovvero gestire in forma elettronica le informazioni dell’intero progetto, migliora le prestazioni del team soprattutto perché riavvicina le diverse professionalità, che tornano a parlare un linguaggio comune. È da queste premesse che nasce il nostro progetto – spiegano gli organizzatori – sarà una 'Arena' perché sarà possibile confrontarsi sui temi più attuali tra neofiti, esperti e aziende del settore. L'aspetto progettuale rimane sempre al centro dell'Arena, motivo per cui ogni incontro darà molto spazio alla presentazione di casi studio raccontati direttamente dai progettisti”. Partner di Bim Arena per tutte le date è Autodesk /NKE, a cui nelle date successive si affiancheranno altri prestigiosi sponsor tecnici. Un primo incontro si era già tenuto lo scorso mese di ottobre, per fornire una descrizione dettagliata degli eventi in programma nel 2020, un'introduzione all'universo BIM attraverso interventi di BIM Manager qualificati e una panoramica dei principali strumenti di modellazione argomentati direttamente da esperti di alcune tra le principali case software: Allplan, Archicad / FermatDesign, Autodesk /NKE, Vectorworks /Videocom.

Categorie: Fiere e Congressi