Pubblicato il 8 giugno 2020

MORNING CAPITAL PUNTA SULLA TECNOLOGIA NELLA GESTIONE “INTELLIGENTE” DEGLI ASSET IMMOBILIARI

Caschetti digitali per l’assistenza real-time da remoto, tempi di intervento ridotti, meno spostamenti fisici e risoluzione dei problemi in ottica 4.0.
In un periodo di grandi difficoltà negli spostamenti fisici, come quello legato all’epidemia del Covid-19, la tecnologia può risultare uno strumento fondamentale al servizio dei tecnici specializzati che si occupano della manutenzione di strutture o edifici e che si trovano in difficoltà a raggiungere il luogo di intervento in tempi ragionevoli. Già prima dello scoppio dell’emergenza sanitaria, in un lungimirante processo di digital transformation & disruption che trova ulteriori benefici in questo difficile contesto, Morning Capital – full service provider immobiliare – ha scelto di dotarsi di “Digital Helmet”: caschetti con strumentazione digitale incorporata per l’assistenza real-time da remoto, pensati per ridurre tempi e costi di intervento con risoluzione dei problemi in ottica 4.0.

Grazie a questo progetto, i tecnici specializzati di Morning Capital vengono dotati di un elmetto che permette di effettuare gli interventi on-site senza la necessità della presenza del manager interno, grazie al visore monoculare integrato che riceve le immagini da un computer remoto e alla telecamera incorporata che invia le immagini in alta risoluzione dal luogo di intervento. Ciascun caschetto è dotato di collegamento audio-video via blutooth/wi-fi e tramite un software si possono gestire operazioni come apertura e chiusura del ticket, processo di autorizzazione, feedback in tempo reale e acquisizione forense della pratica. L’impiego degli elmetti digitali da inizio febbraio a oggi, in un processo di ridefinizione dei processi interni e del modello organizzativo della società, ha già consentito a Morning Capital di realizzare forti efficienze verso gli interventi manutentivi ordinari e straordinari, migliorando gli indici di controllo delle attività nei vari ambiti di servizio.

Il Digital Helmet
Nell’era del lavoro smart, in cui chiunque è connesso digitalmente e dove si può lavorare da ogni luogo, sono ancora molte le figure lavorative che non hanno questo tipo di opportunità, come operai e tecnici. È proprio per loro che la società Digitalnology ha pensato all’innovativo caschetto digitale a comando vocale che consente di videochiamare un tecnico o il proprio responsabile in assistenza remota. Il tecnico vedendo ciò che vede l’operatore lo può guidare passo a passo nella risoluzione del problema. Inoltre, il piccolo display monoculare montato sul caschetto consente all'utente di vedere foto, schemi e manuali dei prodotti, mentre la telecamera ad alta risoluzione permette di inviare foto al tecnico in remoto per ottenere maggiori chiarimenti. Il tutto in totale sicurezza e con le mani libere di lavorare. Chi si dota di questa tecnologia beneficia inoltre del credito di imposta Industry 4.0 del 40%. 

Il Digital Helmet (www.digitalhelmet.tech) è corredato da una valigetta che serve per un trasporto sicuro, ma anche per garantire: (i) piena connettività attraverso un router wi-fi sempre attivo che può ospitare fino a 3 SIM, (ii) la carica in continuo del dispositivo grazie a una power bank integrata e collegabile a una presa di corrente esterna, (iii) protezione del dispositivo dagli urti durante lo spostamento grazie a sagome protettive in gomma preformata. Le dimensioni della valigetta rispettano le misure aeroportuali per il trasporto a mano.

Categorie: Mercato