Pubblicato il 19 giugno 2019

L'ex sede della Zecca in Piazza Verdi a Roma, sarà destinata ad Enel

Nel quartiere residenziale Parioli-Pinciano, tra i due grandi parchi pubblici di Villa Ada e di Villa Borgese, lo storico Palazzo nascerà a nuova vita con un importante lavoro di recupero.
In un primo momento sembrava destinato a una catena cinese la Rosewood, (società controllata da New World China Land) che lo avrebbe trasformato in un mega luxury hotel, ma per questioni burocratiche l'operazione non è andata a buon fine. L’ex Palazzo del  Poligrafico dello Stato, uno dei simboli dell'eclettismo architettonico degli inizi del '900, diventerà invece la sede dell’Enel. Il progetto però, con destinazione d’uso di centro direzionale, non riguarda tutta la superficie di circa 54 mila metri quadrati, ma soltanto una parte. Il resto dell'immobile resta da assegnare e attualmente rimane in vendita, probabilmente proposto come sede di uffici di importanti società. I lavori di riqualificazione dello stabile sono in procinto di essere avviati e noi ne seguiremo tutte le fasi.