Pubblicato il 17 gennaio 2020

La visione di Ratti e Mic per rinnovare il Lungolago di Lugano

Il concept di CRA-Carlo Ratti Associati e MIC-Mobility per lo storico Lungolago di Lugano prevede una nuova mobilità "dinamica" con strade "riconfigurabili" a seconda del traffico, nuovi percorsi navigabili e, infine, una isola galleggiante e rotante, con giardini e altri spazi ricreativi.
La visione anticipa un concorso che la città ha intenzione di lanciare per un nuovo masterplan. «Lugano - ha spiegato il sindaco della città, Marco Borradori - è impegnata nella riprogettazione del lago e del centro storico per i futuri cittadini, concentrandosi su una crescente attenzione agli spazi pubblici dinamici, sulla coesistenza di diversi vettori di mobilità, sullo sviluppo di aree verdi, sul ruolo dell'acqua nella vita della città, l'impatto del paesaggio e altro ancora». «Il percorso è iniziato nel 2018 quando il comune ha individuato l'innovazione come uno dei punti chiave dello sviluppo urbano. Il prossimo sarà dovrebbe essere una competizione aperta per creare un nuovo masterplan per la città di domani. Il nostro desiderio è che la visione possa presto prendere la forma di un progetto realizzato».
Vai alla scheda dello studio di progettazione: CARLO RATTI ASSOCIATI
Categorie: Architettura