Pubblicato il 25 marzo 2020

LA NUOVA SEDE DI MEPIT

Dai pavimenti alle coperture, costruire un edificio prefabbricato nuovo, efficiente e con un impatto estetico di grande effetto in appena 6 mesi: i lavori per la nuova sede di MEPIT, cominciati a luglio 2019, dovevano terminare obbligatoriamente entro la fine dell’anno.
Magnetti Building, azienda di riferimento nel settore della prefabbricazione, insieme allo studio di progettazione Cibin Studio 7 sono state protagoniste del progetto per l’ampliamento produttivo di MEPIT, azienda specializzata nella realizzazione di componentistica meccanica ad alto contenuto tecnologico. Il nuovo capannone realizzato a Settimo Torinese (TO) a fianco della sede principale dell’azienda, comprende un’area dedicata al magazzino e alle spedizioni e una palazzina per gli uffici. L’edificio è stato realizzato in cemento armato prefabbricato precompresso con facciate costituite da pannelli prefabbricati a taglio termico. Particolarità dell’edificio è la campata interna di 25 metri a luce unica e la scala metallica in ferro, dal forte impatto architettonico. Una raffinata scultura appesa al centro della scala, accompagna i dipendenti presenti in azienda lungo tutti i tre piani della struttura. La copertura nella zona del magazzino è stata realizzata con tegoli alari, mentre l’impermeabilizzazione è realizzata con manto in TPO privo di saldature e forature, per garantire una piena tenuta all’acqua. Il manto è fissato all’ancoraggio meccanico della struttura in calcestruzzo , attraverso un processo di  induzione elettromagnetica. Medesime soluzioni sono state previste per il tetto della palazzina di uffici, con l’unica differenza nell’utilizzo di tegoli piani a doppio T. Il manto in TPO è ecocompatibile e il suo tipico colore bianco contribuisce a un migliore gradiente termico dell’edificio. Pavimentazioni, divisioni interne dei locali, servizi igienici, mensa e spogliatoi, e ancora lucernari, cupole, serramenti, porte interne ed esterne sono stati realizzati in modo rapido e preciso, ponendo grande attenzione all’aspetto estetico e all’impatto visivo. Il nuovo edificio è inoltre stato dotato di impianto elettrico, illuminazione, impianto fotovoltaico e riscaldamento sia nella palazzina degli uffici sia nella zona produttiva.

Categorie: Architettura