Pubblicato il 2 luglio 2019

Incontro con Regina De Albertis e Marta Stella, consiglieri del CDA della Borio Mangiarotti

Borio Mangiarotti ha alle spalle un percorso ininterrotto di quasi un secolo di attività.
Fondata nel 1920 come Borio Frascoli dal geometra Filiberto Borio e dal capomastro Luigi Frascoli, l’impresa milanese si avvale, nel 1930, della partecipazione societaria dell’ingegnere Carlo Mangiarotti, che ne diventa Presidente e maggiore azionista. L’azienda si misura subito con realizzazioni di crescente impegno nel campo dell’edilizia civile, soprattutto nelle realizzazioni di industrie, necessarie dapprima all’interesse bellico e, successivamente, alla ripresa economica nazionale.
Con l’illuminata direzione di Claudio De Albertis, che nel 1993 succede al nonno Carlo, l’impresa si trasforma in operatore immobiliare. Gli ultimi anni hanno invece visto l’ingresso in società della quarta generazione, la più recente: Edoardo e Regina De Albertis, Jacopo e Marta Stella hanno tutta l’intenzione di rivedere il modello organizzativo dell’azienda di casa, trasformandone il carattere da familiare a manageriale.
SCARICA IL PDF
Real Estate: BORIO MANGIAROTTI