Pubblicato il 2 aprile 2020

In crescita le iscrizioni alla magistrale "Architecture" dell'Università Iuav di Venezia

In crescita in particolare il contingente extra UE, che passa dai 24 preiscritti dello scorso anno accademico ai 115 per il 2020-2021, provenienti in gran parte dai paesi a cui Iuav ha dedicato speciali attività di orientamento e recruitment.
Inaugurata lo scorso anno accademico, la laurea magistrale “Architecture” è un percorso biennale focalizzato su temi architettonici, urbani e ambientali emergenti nel panorama europeo e internazionale (sostenibilità, cura del paesaggio urbano e naturale, conservazione e recupero, progetto di interni e di allestimento), affrontati con le metodologie e le tecniche più aggiornate e innovative, studiate in particolare per la generazione dei nativi digitali. Gli iscritti alla laurea magistrale Architecture hanno potuto superare gli esami prima dello scoppio dell’emergenza Covid-19 e attualmente stanno seguendo la didattica on line, organizzata già a partire dalla prima settimana di chiusura delle lezioni in sede. “Nonostante l’attuale programmazione didattica da remoto, sono convinta che il successo di questo corso internazionale sia da attribuire al combinato tra l’eccezionalità di Venezia come città e i temi che trattiamo.” Così si esprime il direttore del corso di laurea Fernanda De Maio e continua: “Alla straordinaria combinazione e corrispondenza tra la città con la sua architettura e struttura urbana e il percorso formativo organizzato, unito all’eccellente lavoro di squadra del corpo docente e dello staff amministrativo, ritengo debbano, in definitiva, ascriversi i buoni risultati ottenuti”.
Categorie: Architettura