Pubblicato il 4 ottobre 2019

IL primo STADIO GREEN FIRMATO RUBNER HOLZBAU, IN COLLABORAZIONE CON BEAR STADIUMS

L’azienda italiana Rubner Holzbau, leader delle costruzioni in legno lamellare, in collaborazione con la Bear Stadiums, società di advisor e design, hanno ideato e realizzato in soli 5 mesi il primo stadio del futuro, in Canada: modulare, in legno lamellare, a basso impatto ambientale, confortevole e totalmente green
Lo stadio ospita circa 5.500 spettatori distribuiti nella Main Stand, dotata di 18 skybox, chioschi e servizi, e nella West Stand, mentre il lato nord ospita un Beer Garden all'aperto per fans e famiglie. È prevista un un'ulteriore espansione fino a 2.500 posti aggiuntivi, per una capienza totale di 8.000 posti che dovrebbe iniziare a primavera 2020. “Il Westhills Stadium è la dimostrazione concreta di un modo nuovo di costruire le strutture sportive del futuro – ha dichiarato Ing. Raffaele Di Domenico di Rubner Holzbau – Il legno è un materiale da costruzione che permette di avere una struttura sicura e leggera; e quello utilizzato da Rubner è certificato e proviene da foreste a gestione sostenibile. In particolare, il legno lamellare esalta le capacità strutturali del legno e consente di sviluppare soluzioni dal design innovativo e dall’ingegneria molto efficiente. Si tratta di un prodotto di tecnologia avanzata, ottenuto incollando strati di tavole tra loro mediante adesivi ecologici ad alta resistenza meccanica.” Rubner Holzbau e Bear Stadiums stanno inoltre lavorando su un nuovo modo per la realizzazione degli stadi GREEN, per offrire al cliente la formula del “chiavi in mano” grazie ad un accordo di partnership con un pool di Aziende Italiane leader in ogni specifico settore: mini turbine eoliche integrate a pannelli fotovoltaici sul tetto dello stadio per abbattere i costi di gestione; torri faro e proiettori ad altissima efficienza e basso consumo energetico; sedute ergonomiche di tipo a ribaltina per tutte le tribune; sedute imbottite super comfort per la tribuna principale; resine naturali per il trattamento delle superfici interne; sottofondo drenante per il terreno di gioco frutto delle ricerche più avanzate; impermeabilizzazione dei gradoni con materiali di alta tecnologia per abbattere costi manutentivi e rendere totalmente stagne le tribune; arredi interni e infissi di altissima qualità, secondo il miglior design italiano; sistemi prefabbricati per i bagni con rubinetti di erogazione acqua di nuova generazione; recinzioni e tornelli di chiusura dello stadio in moduli prefabbricati; componentistica di agganci rapidi e viteria in metallo per risparmiare tempo in cantiere nei montaggi; prato sintetico o ibrido di natura riciclabile, realizzato secondo gli standard più avanzati richiesti da FIFA/UEFA/federazioni locali; merchandising e progettazione personalizzata dell’involucro esterno dello stadio proposto dai migliori designer italiani. 

Prodotti e tecnologie: RUBNER HOLZBAU
Categorie: Architettura