Pubblicato il 16 aprile 2019

I cuscinetti ultra resistenti pensati per le porte girevoli più ampie

Igus presenta i cuscinetti in plastica che riescono a far ruotare 150 chilogrammi di porta sull’ampiezza di un centesimo. Impiegati nelle cerniere di innovative porte girevoli, questi cuscinetti dimostrano di essere ultra resistenti.
Due stanze ampie, inondate di luce, separate da una semplice (ma enorme) lastra di vetro. Ma come si fa a passare da una stanza all'altra? Osservando più da vicino, si capisce: è una porta. Una porta di vetro. Basta spingere leggermente sul lato di questa parete vetrata e si apre dolcemente, dando accesso alla stanza successiva. 
Ecco il principio delle porte "Stealth Pivot" di PortaPivot. Il design e la linea della struttura stessa - grazie al sistema di cerniere Stealth Pivot - è senza telaio e in base alle esigenze si può aprire a 90 gradi sempre nella stessa direzione oppure a 180 o 360 gradi in entrambi i sensi. Queste porte sono state pensate per essere aperte con estrema facilità, senza ricorrere a spinte o forze particolari. Oltre alle molle a gas, le cerniere usano i cuscinetti in plastica dello specialista in motion plastics igus, che facilitano il movimento delle porte e che permettono ai pannelli di vetro (che pesano fino a 150 Kg) di scorrere in modo sicuro. 
"Questi cuscinetti sono componenti molto piccoli, ma sono di fondamentale importanza nelle nostre porte", aggiunge l'amministratore delegato Rudi Dries. "È sorprendente vedere cosa fanno questi cuscinetti." Prima di utilizzare i cuscinetti igus nelle sue cerniere, l'azienda PortaPivot ha conseguito molti test. "La nostra esigenza era quella di far compiere alle porte 100.000 cicli con un'apertura a 90 gradi senza che le cerniere subissero guasti", ricorda Rudi Dries. "I nostri test hanno persino dimostrato che, con i cuscinetti di igus, la cerniera può resistere anche a 200.000 rotazioni di 180 gradi." 

Esenti da manutenzione per tutta la durata di vita 
Un'altra esigenza dei prodotti di PortaPivot era, ovviamente, di evitare il ricorso ad interventi di assistenza. Per questo preciso requisito, i cuscinetti in plastica di igus - oltre ai bassi coefficienti di attrito e usura - offrono un ulteriore importante vantaggio: l'assenza di manutenzione. I cuscinetti sono composti da una miscela speciale fatta di polimeri di base, fibre e lubrificanti solidi incorporati. 
Questi ultimi sono inseriti nel materiale solido sotto forma di milioni di minuscole particelle. Questo basta per lubrificare l'ambiente immediatamente circostante e rende superfluo l'utilizzo di lubrificanti esterni come oli o grassi. Questo funzionamento a secco ha un duplice vantaggio: da una parte, senza lubrificante, polvere o sporco non possono aderire ai supporti del cuscinetto, dall'altra non c'è pericolo di sporcare porte o pavimenti con sostanze lubrificanti. 
La gamma dei cuscinetti igus comprende circa 50 diversi materiali iglidur per i più svariati utilizzi. Materiali specifici per applicazioni ad alte temperature fino a +250 °C o con particolari certificazioni per l'industria alimentare o quella ferroviaria.
Prodotti e tecnologie: IGUS
Categorie: Aziende