Pubblicato il 3 luglio 2019

Grand Prix 2016/2018

Presentati a Roma, presso la casa dell’Architettura, i vincitori del Grand Prix 2016-2018 di Casalgrande Padana, manifestazione giunta all’XI edizione.
Una giuria internazionale di esperti del settore, ha selezionato le opere che hanno saputo evidenziare la versatilità del prodotto ceramico e valorizzare le potenzialità tecniche ed artistiche del materiale ceramico non come semplice rivestimento ma come elemento caratterizzante l’architettura.
I premi sono stati assegnati divisi in 4 categorie:
- Categoria centri commerciali e direzionali (grandi superfici)
1° premio: Humanitas University Campus a Rozzano (MI) e Humanitas Congress Center a Pieve Emanuele (MI) di Filippo Taidelli Architetto,
2° premio: Eurostop a Halmstad, Svezia di Josefine Dahl (Ramboll)
3° premio: Riviera Shopping Center a Lipetsk, Russia di Magda Kmita (Blank Architects)
menzione a Erol Tabanca (Polimeks) per l’Ashgabat Intenational Airport in Turkmenistan
- Categoria edilizia pubblica e dei servizi, edilizia industriale

1° premio: Alpin Panorama Hotel Hubertus a Valdaora (BZ) di NOA (Network of Architecture)
2° premio: Torre Allianz a Milano di Arata Isozaki e Andrea Maffei
3° premio: VOX Technology Park a Timisoara, Romania di Mihaela Rusulet (Studio Arca)
menzione a Nishio Yoshiki (Teisei Corporation) per l’ Hokkaido University of Science a Hokkaido, Giappone
menzione a Matteo Thun (Matteo Thun & Partners+ Luca Colombo) per il JW Marriott Venice Resort & Spa a Venezia
- Categoria edilizia residenziale
1° premio: Luxline a Pori, Finlandia di Birgitta Hjelm-Luontola
2° premio: E. House a Egerszalok, Ungheria di Gloria Papp (P-Art Ltd. TNA Studio Ltd.)
3°premio: Casa MM a Lamporecchio (PT) di Riccardo Cioli, Vanni Ancillotti, Claudio Beneforti (Ardea Collective)
menzione a Simone Capozza e Nina Voluta per la Piscina a Formello (RM)
- Categoria rivestimenti di facciata, pavimentazioni esterne, piscine e Spa
1°premio: Nuovo complesso didattico ed espositivo Dallara a Varano de’ Melegari (PR) e I giardini di Gabriel a Asnieres-sur-Seine, Francia di Alfonso Femia (Atelier(s) Alfonso Femia)
2° premio: KLAB a Prato di Lapo Bianchi Luci e Camilla Lapucci (Cipiuelle)
3° premio: La Barquiere a Marseille, Francia di Jean Baptiste Pietri (Pietri Architects)
menzione a Andrea Zanarini (Heratech srl) per la Centrale di cogenerazione Cogen a Bologna.
SCARICA IL PDF
Prodotti e tecnologie: CASALGRANDE PADANA