Pubblicato il 17 dicembre 2019

Gli investimenti di Coima per Porta Nuova a Milano

L'intervento è uno tra i principali progetti di rigenerazione urbana in Europa, di cui dal 2015 il fondo sovrano Qatar Investment Authority è investitore al 100%.
Coima Sgr, ha esteso la durata dei finanziamenti dei fondi Porta Nuova Garibaldi e Porta Nuova Varesine. Come concordato con un pool di banche nazionali e internazionali, la nuova scadenza degli attuali contratti di finanziamento è estesa per una durata complessiva di 7 anni. All'estensione della durata si affianca una revisione delle condizioni economiche che garantisce un risparmio superiore al 10% negli oneri finanziari annui per entrambi i fondi. Unicredit, Intesa Sanpaolo, Bnp e Banco Bpm consolidano la propria partecipazione di lungo periodo a fianco di Coima Sgr ed entrano nel pool Ing, Societe Generale e Credit Agricole. Complessivamente Porta Nuova è uno tra i principali progetti di rigenerazione urbana in Europa, di cui dal 2015 il fondo sovrano Qatar Investment Authority è investitore al 100%. Il progetto è suddiviso nei tre fondi di investimento immobiliare Porta Nuova Garibaldi, Porta Nuova Varesine e Porta Nuova Isola, promossi e gestiti da Coima Sgr. Porta Nuova rappresenta oggi un hub nazionale di innovazione, con oltre 60 brand internazionali presenti e più di 35.000 professionisti. Si prevede che il numero di lavoratori nell'area possa crescere di oltre il 30% entro il 2022, con l'ulteriore consolidamento dovuto anche all'arrivo di nuove sedi direzionali.

Categorie: Mercato
Real Estate: COIMA