Pubblicato il 20 gennaio 2020

DIDATTICA PER IL RESTAURO: UN SUCCESSO LA GIORNATA DI STUDIO ORGANIZZATA DALL’UNIVERSITÀ

L'evento, intitolato DID4RES, (patrocinato dal Comune di Parma e dagli Ordini professionali di Architetti e Ingegneri) è stato organizzato dal Gruppo di Restauro dell'Università di Parma - e in particolare dalla docente Federica Ottoni (in collaborazione con i docenti Eva Coisson e Carlo Mambriani) - nell'ambito degli eventi per il ventennale di Architettura a Parma.
Nei giorni scorsi architetti, ingegneri e docenti di Restauro sono arrivati da tutta Italia per ascoltare la lectio magistralis di Carlo Blasi, già Ordinario di Restauro a Parma, ora unico non francese a far parte del team di esperti che si occupa del restauro della cattedrale di Notre Dame di Parigi. La lezione di Carlo Blasi ha permesso di comprendere la complessità di un progetto di restauro e quindi anche di una didattica che prepari a questo difficile mestiere. La lectio, infatti, si inseriva in una giornata di studio dedicata al tema "Quale didattica per il restauro?". Dopo la lezione, ulteriori spunti di riflessione sono stati forniti dall'esposizione degli esiti del lavoro del Gruppo Didattica della SIRA - che ha fornito dati interessanti sull’attuale situazione dell'insegnamento del Restauro nelle diverse Università italiane - e dalla presentazione del catalogo del II Premio SIRA per le migliori tesi in Restauro. Nel pomeriggio i lavori si sono spostati alla Biblioteca Palatina dove - nello scenario del Salone Maria Luigia - si sono svolte due partecipate tavole rotonde: una prima, coordinata da Donatella Fiorani (Ordinario di Restauro - La Sapienza Università di Roma) dedicata al mondo accademico, e una seconda volta ad esaminare gli esiti e le ricadute della didattica sul mondo professionale, coordinata da Stefano Francesco Musso  (Ordinario di Restauro, Università di Genova e Presidente della SIRA). Al termine dei lavori, una visita al Teatro Farnese e alla Galleria Nazionale, sotto la guida di Carlo Mambriani e grazie alla disponibilità del Direttore del Polo Museale della Pilotta, Simone Verde, ha concluso la giornata, che ha portato a Parma oltre la metà dei docenti universitari di Restauro e che, visto il successo ottenuto, potrebbe diventare la prima di una serie. 

Categorie: Eventi