Pubblicato il 23 gennaio 2020

DESIGN INTERNATIONAL FIRMA POMPEII MAXIMALL, IL PRIMO SHOPPING RESORT IN ITALIA

Sta prendendo vita Pompeii Maximall, l’innovativo Shopping Resort che sorgerà a poca distanza dal celebre sito archeologico di Pompei, nella splendida cornice del Vesuvio, commissionato da IRGENRE Group, solida realtà operante da circa trent’anni nel mercato dello Sviluppo e della Gestione Immobiliare per il settore commerciale.
Il team di progettazione, che include alcune tra le più qualificate realtà italiane (iDeas – strutture, Manens-Tifs – impianti, Arcadis, cost management e svariati specialisti), é stato guidato dall’Architetto Salvatore Rizzo di Design International. Su di un’area di circa 200.000 mq, un complesso multifunzionale di 67.440 mq al servizio della comunità, che comprende un cinema multisala, un hotel disegnato sul modello delle Domus che arricchiscono gli scavi di Pompei, una grande Food Court, un anfiteatro per eventi ed una piazza multimediale; il tutto immerso in una vasta area verde fruibile dalla collettività. Il concept architettonico tende a riproporre in chiave moderna la struttura che caratterizza la Pompei antica, con la realizzazione in sintesi di due edifici principali completamente permeabili da luce, aria e percorsi di visita collegati tra loro da un’ideale nuova Via dell’Abbondanza, un asse pedonale che lascia spaziare lo sguardo tra mare, città e Vesuvio. Lungo quest’asse vengono localizzati la Fontana, la Piazza del Mall esterno e la Piazza Multimediale, repliche degli antichi concetti di spazi per la socializzazione e l’intrattenimento. La Piazza esterna sarà qualificata dalla presenza delle ‘Pergule’, chioschi per la vendita di specialità locali e aree ristoro, che ripropongono in chiave moderna il concetto di mercato come luogo centrale di incontro e scambio della comunità. Il parco pubblico che corre intorno agli edifici sarà movimentato da una serie di collinette rinverdite e piantumate in modo da schermare e creare un’isola di benessere termoigrometrico e acustico. Sulla copertura del centro prenderà vita un vero e proprio parco urbano che sottolinea la volontà di recuperare la superficie occupata dall’impronta a terra e di ridurre l’impatto ambientale. Il Pompeii Maximall punta a divenire il primo progetto di natura commerciale in Europa con certificazione Breeam Excellent. Un nuovo sistema di servizi e dei 42.000 mq di GLA, tra cui 200 brand, 30 ristoranti, sale di proiezione cinematografica e 5.000 posti auto. La scelta dei materiali costruttivi è stata condizionata dalla forte identità culturale del luogo. Infatti, i colori vivaci che compongono i raffinati mosaici degli scavi di Pompei con suggestioni cromatiche sono stati di grande ispirazione. Ad esempio i mattoni utilizzati sin dall’antichità e visibili nelle numerose costruzioni in laterizio, presenti nel sito archeologico, trovano ampio spazio nelle scelte progettuali dei fronti. Così come le lastre in Basalto, pietra di origine vulcanica, che caratterizzano i percorsi pedonali esterni. 

Vai alla scheda dello studio di progettazione: DESIGN INTERNATIONAL
Categorie: Architettura