Pubblicato il 17 luglio 2020

Change, a Roma il festival dell’architettura ecosostenibile

CHANGE.Architecture.Cities.Life è un festival di architettura nato dall’assegnazione del bando “Festival dell’Architettura”, promosso dal MiBACT - Direzione Generale Creatività Contemporanea e ideato da Open City Roma, in collaborazione con Ordine Architetti Roma e MAXXI - Museo Nazionale delle arti del XXI secolo, oltre ad una fitta rete di partner, progettisti, attori economici e culturali.
Dopo la parte digitale partita nel mese di maggio, il festival proseguirà dal prossimo 24 settembre fino al 31 ottobre a Roma, entrando nel vivo fuori dagli schermi del pc tra eventi a tema, ospiti di rilievo e progetti innovativi.

Con l’obiettivo di stimolare il confronto di idee, conoscenze e progetti che individuino le migliori pratiche per un nuovo approccio alla sostenibilità e all’innovazione urbana, culturale e ambientale, l’idea del festival nasce dall’urgenza di dare risposte alla più difficile delle domande: come trovare l’equilibrio tra le esigenze umane contemporanee e la capacità del pianeta di sostenerle nel tempo?

In un’ottica transdisciplinare, verranno affrontati i temi della rigenerazione urbana e dell’innovazione sociale, della carbon neutrality e del risparmio energetico, dell’uso di sistemi e intelligenti e materiali sperimentali, della rinaturalizzazione degli spazi urbani e della mobilità sostenibile.

Il festival diventa un’occasione per ripensare alla concezione dei luoghi e delle città, condividendola con intellettuali, scienziati, documentaristi e creativi che si confronteranno nei diversi format propo-sti, con gli attori della trasformazione urbana, imprenditori, progettisti, amministratori pubblici, così da offrire una lettura alla complessità contemporanea e ed offrire contributi alla costruzione di ipo-tesi percorribili.
Categorie: Eventi